Blog & News

I LED UV-C, un’arma efficace contro il Coronavirus

Blog & News

UN’ARMA EFFICACE CONTRO IL CORONAVIRUS (COVID-19)
I LED UV-C

L’adozione della tecnologia LED UV-C per la sanificazione e l’abbattimento delle colonie batteriche è stata lenta a causa dei costi, spesso superiori ai sistemi tradizionali. Ma ciò potrebbe cambiare con il Coronavirus che si sta già diffondendo dalla Cina ad altre 29 nazioni . La BPC, la banca popolare cinese, per esempio, dal 15 febbraio utilizza la luce LED UV-C e le alte temperature per disinfettare tutte le banconote in yuan, prima di rimetterle in circolazione.
Sono quindi necessari protocolli di prevenzione efficaci, che obbligatoriamente riguardino tutta la popolazione. Per proteggersi è imperativo rafforzare le corrette tecniche di prevenzione delle infezioni per eliminare drasticamente il tasso di trasmissione con la massima efficienza. È stato ampiamente dimostrato che, insieme alle normali procedure di pulizia e igienizzazione degli ambienti, i raggi UV-C eliminano gli agenti patogeni in aria e sulle superfici.

Come per tutti i Coronavirus la trasmissione avviene per contatto con una persona infetta, un portatore sano (persona che non presenta una sintomatologia particolare, ma che lo può trasmettere) o con le loro secrezioni. Purtroppo, l’assenza di una sintomatologia evidente rende difficile isolare accuratamente i potenziali portatori.

Il nuovo coronavirus è una specie di virus RNV a filamento singolo a senso positivo, uguale al virus SARS e MERS. Le ricerche sulla SARS hanno dimostrato che questo tipo di virus è sensibile alle radiazioni di calore e alla luce UV-C e può essere ridotto quando l’esposizione all’irradiazione UV-C è maggiore di 90 μW/cm2. Quindi, in teoria, la luce UV-C sarebbe in grado di distruggere il nuovo coronavirus (COVID-19).

La tecnologia di disinfezione UV-C ha dimostrato di ridurre efficacemente la contaminazione da Coronavirus anche in ambienti clinici. In uno studio pubblicato da Stibich et al (2016), è stata dimostrata una riduzione del Coronavirus MERS dopo un ciclo di disinfezione UV-C di soli 5 minuti.

Un numero crescente di organizzazioni sanitarie si è rivolto alla tecnologia LED UV-C per integrare i protocolli di pulizia standard ed aumentare l’efficacia contro i patogeni contagiosi, incluso il Virus Ebola, i Coronavirus e le spore di antrace. Con questa tecnologia è possibile decontaminare stanze dei pazienti, sale operatorie, sale macchine, unità di terapia intensiva e aree comuni.

2 thoughts on “I LED UV-C, un’arma efficace contro il Coronavirus”

  1. Buonasera
    Letto con piacere l’articolo, mi chiedevo se fosse possibile avere un contatto email per scriverle. Vorrei un confronto in merito ad un progetto Innovativo per combattere covid-19 sul quale sto lavorando. La ringrazio. Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *